Acqua: fonte di relax e benessere

0
1596
Acqua: fonte di relax e benessere
5 (100%) 44 votes

Spesso non ci si rende conto dell’importanza dell’acqua e di come questa nelle sue varie forme contribuisca a rendere la nostra vita migliore ed appagante.
Nella società odierna si comincia a rivalutare l’ideale dell’acqua come fonte di relax, vasche a misura, magari rimovibili, in cui il concetto di dimensione è stato rimpiazzato da quello più coerente di funzione: invasi non molto grandi per una migliore efficienza nella gestione, accessori che permettano un uso polivalente, assenza di cloro, che a volte può diventare una delle maggiori problematiche, magari optando per una miscela idrosalina o con disinfezione ad ozono.

[alert_box style=”message” close=”yes”] Vasche a misura, magari rimovibili, in cui il concetto di dimensione è stato rimpiazzato da quello più coerente di funzione[/alert_box]
Vasche concettualmente evolute dove, senza l’uso del cemento, è possibile ritrovarsi e conciliare l’invaso al contesto con forme e soluzioni particolari, la spiaggia degradante senza scalini, l’aggiunta di postazioni idromassaggio, cascate d’acqua, massaggi plantari o rilassanti e comode chaise longue che portano i benefici anche a livello fisico oltre che estetico e mentale.
Il valore aggiunto di un profondo cambiamento in un luogo che magari prima era valorizzato solo a metà è qualcosa che giustifica la spesa, spesso non indifferente, della creazione di un bacino d’acqua a servizio della propria abitazione così come al servizio di ospiti in una struttura ricettiva.

[alert_box style=”message” close=”yes”]La progettazione preliminare riveste un’importanza primaria, bisogna affidarsi a persone esperte che sappiano indirizzare le idee verso le tecnologie più progredite[/alert_box]
Bisogna però tener presente la progettazione preliminare che riveste un’importanza primaria, bisogna affidarsi a persone esperte che sappiano indirizzare le idee verso le tecnologie più progredite, che sappiano capire, prima ancora di operare, quali siano i costi e quali i benefici di una particolare soluzione piuttosto che un’altra, rendendo il committente realmente soddisfatto della struttura che comunque deve essere gestibile, manutenibile e in primo luogo usufruibile.
Troppo spesso chi opera nel settore è portato a venire incontro alle esigenze del cliente senza però allargarne gli orizzonti, fermando così la tecnologia progettuale ai livelli di 20 anni fa.
Investire nel benessere è nella società moderna sempre un buon impiego di risorse e capitali, ma deve essere fatto con coerenza e senso di responsabilità, migliorando lo stile di vita e valorizzando ed integrando il preesistente senza alterarne le peculiarità e le caratteristiche intrinseche.

 

a cura di Tecnoambiente

Leggi pure…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here