L’avocado. La pera dell’aligatore… frutto dell’amore

0
471
L’avocado. La pera dell’aligatore… frutto dell’amore
Vota questo articolo!

Se dico “Pera dell’ alligatore” a cosa pensate?
Vi aiuto.
Si tratta di un frutto dalla buccia rugosa (che ricorda appunto le squame di un alligatore) e la forma simile a quella di una pera che, una volta aperto, sembra un po’ l’occhio di un alligatore.
Insomma, è così che in molti fanno riferimento all’Avocado, il frutto carnoso di una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Lauraceae, nota in botanica come Persea americana Mill.
Le piante di avocado, alte anche più di 10 mt, possono vivere fino a 200 anni ed hanno chiome costituite da numerosissime foglie larghe e di color verde scuro, mentre il tronco è rivestito da una corteccia chiara tendente al giallo-beige.
I frutti nascono da piccoli fiori gialli e la produttività media corrisponde a circa 400 avocado l’anno per pianta.
Esistono più di cento varietà di avocado ma la più diffusa è senz’altro la Hass (circa l’80% del consumo mondiale).
Dal punto di vista botanico, il frutto dell’avocado è una drupa (come la pesca, l’albicocca, la ciliegia, l’oliva e la noce di cocco).
Il nome avocado deriva dalla parola “ahuacati” appartenente all’alfabeto del popolo atzeco che considerava il frutto dell’avocado in possesso di proprietà afrodisiache e per questo motivo veniva da loro chiamato il frutto dell’amore.
La vera fama dell’Avocado è legata alle sue caratteristiche nutrizionali.
L’avocado è un vero concentrato di energia, ogni 100 grammi di polpa troviamo il 73 % di acqua, il 6,6 % di fibre alimentari, lo 0,1 % di amido, il 7 % di zuccheri, il 14% di grassi, l’1,5 % di ceneri e quasi il 2% di proteine.
Le sue principali proprietà benefiche sono dovute al fatto che esso è ricco di acido grasso linoleico e omega 3. Si tratta dei cosiddetti “grassi buoni”, in grado di stimolare la produzione di colesterolo buono ed inibire invece il deposito del colesterolo cattivo.
Abbonda inoltre di vitamine, in particolare della A, della D, della E, della K e di quelle del gruppo B. Ha molte proprietà energetiche e contiene molti sali minerali, in particolare potassio, fosforo, magnesio e calcio. La componente principale è rappresentata dall’acqua; elevata è anche la presenza di fibre e di antiossidanti

 

Scopri la ricetta di Imma Gargiulo

Scoperti i mille pregi dell’Avocado vi consiglio di utilizzarlo in questa dolce e gustosa ricetta firmata da Imma Gargiulo.
Una speciale mousse al cioccolato da preparare per il giorno di San Valentino.
E se è vero che è il frutto dell’amore…

Scoprila qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here