Estate in salute con i minerali

0
1973
Estate in salute con i minerali
1 (20%) 211 votes

In estate, questi preziosi elementi che sono i sali minerali, possono facilmente andar persi con la sudorazione. Ecco come reintegrarli.
Per poter funzionare, il nostro organismo necessita non solo dei nutrienti ma anche di alcuni elementi chimici inorganici che intervengono in molti processi biochimici e fisiologici.
Questi componenti sono presenti nel sangue e nei tessuti e si dividono in due gruppi:

Minerali: come calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, zolfo e cloro. Sono essenziali per le funzioni elettrochimiche del sistema nervoso e dei muscoli, indispensabili per la formazione delle ossa, per l’attivazione degli enzimi e per il trasporto dell’ossigeno; ne occorrono più di 100 milligrammi al giorno.

Oligoelementi: come ferro, iodio, rame, manganese, zinco, molibdeno, nichel, silicio, vanadio, selenio, cromo; ne occorre una quantità inferiore ai 100 milligrammi al giorno.

Andare in carenza di sali minerali è facile e più frequente di quanto si pensi. Le persone più a rischio sono quelle che seguono diete ipocaloriche, gli anziani, le donne incinte, chi assume diuretici, ma anche chi suda molto a causa di attività sportiva o lavoro intenso.
In estate, quando il caldo provoca forte sudorazione, il pericolo di perdere troppi sali minerali interessa tutti. Per recuperarli, si devono mangiare ortaggi, frutta e legumi e bere molta acqua che è una discreta fonte di questi elementi.

Scopri quali sono quelli che non devono mancare nella tua dieta estiva.

DIMAGRANTI:

  • Cromo: controlla la glicemia (carne, cereali e derivati integrali).
  • Iodio: stimola il metabolismo (pesce di mare, alghe, sale iodato).
  • Manganese: è un bruciagrassi (frutta oleosa, cereali integrali, vegetali a foglia verde).

DRENANTI:

  • Potassio: vince la ritenzione (patate, pomodori, avocado, banana, carote, vegetali in genere).
  • Magnesio: depura e rilassa (alghe, cereali e derivati integrali, germe di grano, mandorle, anacardi, cacao).
  • Calcio: riduce l’ipertensione (latte e derivati, vegetali a foglia verde, sesamo, tofu).

ANTIOSSIDANTI:

  • Selenio: così elimini le rughe (germe di grano, cereali e derivati integrali, aglio, noci brasiliane).
  • Zinco: contrasta l’invecchiamento (frutti di mare, pesce, cereali integrali, semi oleosi).
  • Germanio: regala salute e giovinezza (aglio, funghi).

OLIGOELEMENTI PER UNA CARICA D’ENERGIA:

  • Rame: quando si è stanchi per carenze nutritive (ostriche, cereali integrali, legumi).
  • Zolfo: quando si hanno cali di zucchero (uovo, vegetali, carne).
  • Ferro: quando una leggera anemia provoca fatica (carne rossa, semi di zucca).
  • Fosforo: favorisce la concentrazione (pesce, uova, latte).

 

di Francesca Maresca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.