Università, potremo pagarla ai nostri figli?!

0
2354
Università, potremo pagarla ai nostri figli?!
3 (60%) 1 vote

L’incertezza economica rischia di mettere in gioco il futuro dei nostri ragazzi, partendo dagli studi che oggigiorno pesano sempre di più sui bilanci delle famiglie. Secondo Save The Children l’Italia si trova agli ultimi posti per “povertà di futuro” di bambini e adolescenti, privati di opportunità, prospettive e competenze.

I genitori che oggi non hanno di questi problemi si mostrano però sempre più preoccupati pensando a quando dovranno affrontarli nel momento in cui i loro bambini cresceranno. La ricerca rivela che il 31% di madri e padri ammettono di non poter pagare gli studi universitari ai propri figli, i quali dovranno trovarsi un lavoro per contribuire alle spese (secondo il 22% degli intervistati) oppure faranno un prestito (9 %).

Per renderci meglio conto di cosa significhi mandare un figlio all’ università e cercare una soluzione preventiva, possiamo provare a stimare quelli che sono i costi per sostenere gli studi accademici di un ragazzo tra 10 anni.

[alert_box style=”message” close=”no”]Frequentare un corso di studi universitari a Napoli per 5 anni costerà circa 35,000 euro da pendolare, salendo a quasi 48.000 euro volendo fittare una casa in condivisione (dati Sole 24 Ore).[/alert_box]

Un rapido calcolo ci mette davanti la una dura realtà: dai 600 agli 800 euro mensili per assicurare una laurea ai nostri figli. Cifre che fanno spavento e che probabilmente oggi non potremmo affrontare.
L’unica soluzione è giocare d’anticipo ed evitare di farsi trovare impreparati al problema. Possiamo garantire tali somme ai nostri figli solo cominciando da subito a risparmiare con consapevolezza. Il piano di risparmio assicurativo può rispondere a tale esigenza fungendo da salvadanaio, poiché, con una piccola cifra mensile ci garantisce in anticipo il nostro obiettivo andando a integrare o a colmare pienamente le nostre possibilità future. Inoltre proprio perchè di natura assicurativa, copre i genitori dagli imprevisti della vita che potrebbero mettere a rischio la riuscita del piano e quindi gli studi dei nostri figli.

In ogni modo il risparmio e la previdenza sono le uniche strade da percorrere se pensiamo di poterci trovare nelle condizioni di dover dire a nostro figlio che non potrà laurearsi per problemi economici.

 

Aiello Giuditta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.