Il pane bruciato

0
4963
Il pane bruciato
4 (80%) 244 votes

Dopo una giornata di lavoro piena
il mio papà tornò per la cena,
stanco si mise subito a sedere,
sorrise e lo diede a vedere.

In un piatto sul tavolo preparato
c’eran salsicce e pane tostato,
tostato un pò troppo… era nero,
forse immangiabile per davvero.

A mia madre un pò scura in viso
mio padre mandò un gran sorriso,
mangiò il pane senza battere ciglio
e mi chiese: “A scuola come va, figlio?”.

Mia madre non si sentiva serena
perché finita che fu la cena,
con mio padre si volle scusare
ma lui: “Cara, non ti crucciare!”.

“A me piace il pane bruciato!”
-la rassicurò con tono pacato-;
quella frase gentile e delicata
nella vita non l’ho mai dimenticata.

Augurandogli poi un buon riposo
gli chiesi con tono assai curioso:
“Papà, io sono un pò disorientato,
ma ti piace proprio il pane bruciato?”.

Lui dopo un bacio e poche effusioni
mi fece queste semplici riflessioni:
“Sappi che la tua mamma, ragazzo mio,
è manna dal cielo, è un dono di Dio”.

Guardala, quella esile figura
ha avuto una giornata dura,
e poi, con del pane un pò bruciato
nessuno si è mai ammalato”.
La vita è piena di imperfezioni
che minano le umane relazioni,
perciò si accettino i difetti altrui
per attenuare i momenti bui.

Per un rapporto sano e duraturo
nel nostro vivere breve e duro,
si apprezzino le altrui differenze,
il sale per civili convivenze.

Tolleranza e reciproca comprensione
siano presenti in ogni occasione,
se si vuole un rapporto perfetto
non manchi mai il reciproco rispetto.

Sii cortese e gentile col prossimo
e cerca di esserlo sempre al massimo,
sappi che nella vita uno che sbaglia
starà combattendo una sua battaglia.

Pensa che tutti noi vivendo vivendo
vivere al meglio andiamo imparando,
ma spesso una vita non è sufficiente
perché s’è imparato poco o niente.

Il viaggio verso la felicità
è in salita e pieno di asperità,
quindi con tutti, reciproco rispetto,
comprensione, reciproco affetto.

Perché ho mangiato il pane bruciato
spero, figlio, di avertelo spiegato,
fai tesoro di quanto ti ho detto
e puoi avere un rapporto perfetto.

 

di Salvatore Spinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.