Anche Babbo Natale è social

0
1687
Anche Babbo Natale è social
4 (80%) 89 votes

Questo Natale saremo ampiamente influenzati dai social media per i nostri acquisti. Ce lo dicono ricerche incrociate effettuate analizzando le tendenze del web negli ultimi 12 mesi.
Il dato che spicca maggiormente, è che il 30% dei consumatori ha dichiarato di aver effettuato almeno un acquisto guidato dal coinvolgimento sui social, nell’ultimo anno.
Secondo gli studi, inoltre:

  • il 59% dei consumatori sarebbe molto predisposto a usare gli sconti e i coupon che le aziende offrono in esclusiva sul web;
  • il 58% aderirebbe volentieri a raccolte punti e programmi fedeltà;
  • il 56% è attratto dalle offerte del giorno che vengono proposte attraverso i socialmedia, mentre il 52% da prodotti offerti in vendite “esclusive”.

Passando al mobile, i dati mostrano che 1 consumatore su 3 farà più del 50% degli acquisti tramite dispositivi mobile. Gli acquirenti sono sempre più aperti agli acquisti tramite telefonia mobile (smartphone, tablet) e, contemporaneamente, l’esperienza sui social media risulta sempre più influente sulle scelte d’acquisto.

Gli utenti dei social network durante le feste natalizie sono interessati a:

  • cercare consigli sui prodotti
  • scoprire idee regalo
  • mettere il proprio like a negozi e marchi
  • condividere i loro acquisti di Natale attraverso i tag

Inoltre, la maggior parte dei consumatori rimane molto sensibile al prezzo e vuole trovare offerte per motivare l’acquisto sia sulle pagine di Facebook sia sul sito web istituzionale, che gioca sempre un ruolo importantissimo per sostenere il cliente in maniera positiva nel processo decisionale.

Infine, i consumatori si dicono sempre più interessati alla ricezione di e-mail pubblicitarie, personalizzate secondo i loro interessi. Ecco che, sebbene costituisca un’attività impegnativa, la profilazione dei contatti durante le festività, può portare alle aziende delle ottime soddisfazioni in termini di profitto.

I dati raccolti indicano con certezza che milioni di consumatori saranno attivamente impegnati su internet per il loro shopping natalizio e saranno influenzati in maniera considerevole dai social network: ecco perché diventa fondamentale gestirli con ordine integrandoli con il proprio sito web.

Ci vediamo nel 2015 per conoscere le ultime news dal web!

 

di Antonella Raffone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here