Counseling di coppia

0
2156
Il rapporto migliore è quello in cui l’amore di uno per l’altro è superiore al bisogno di uno per l’altro
Counseling di coppia
1 (20%) 171 votes

Nella vita in comune le coppie si trovano ad affrontare complesse situazioni esistenziali, tensioni e difficoltà della cui origine non hanno né sentore né consapevolezza. Queste situazioni vengono vissute e considerate come normali e tollerate fino a quando uno dei due esplode e abbandona il campo oppure coinvolge l’altro in una terapia di coppia.
La terapia di coppia è in genere un percorso abbastanza breve e consiste nell’esplorare le dinamiche ripetitive che le persone mettono in atto, nell’evidenziare il loro modo di relazionarsi, nell’aprire la strada a una comunicazione diversa volta a sapersi ascoltare l’un l’altro e a essere vicini a livello empatico.
Osservando la coppia, il counselor, nota se i due hanno la tendenza ad ascoltarsi e apprezzarsi reciprocamente, anche solamente con piccoli gesti o sguardi o se prevale il giudizio e la disapprovazione, oppure l’interdipendenza è tale per cui il comportamento di uno dei due prefigura già la reazione dell’altro.
La capacità di avere conflitti e i conseguenti scontri sono necessari per mantenere viva la differenziazione e la relazione stessa e si rivelano più interessanti per la forma che per il contenuto, poiché in tali circostanze le persone parlano senza ascoltarsi, facendo perdere alle parole significato e valore comunicativo
Se in una coppia vi è la tendenza a evitare le discussioni ed eludere l’aggressività, occorre farli parlare a cuore aperto, con una modalità chiara e diretta perché si rendano conto che i toni accesi non uccidono, anzi aiutano a sciogliere i fraintendimenti e ristabilire il contatto.
L’obiettivo è imparare a discutere restando lucidi e intelligenti, senza bloccare la consapevolezza di sé e la comunicazione con l’altro, per capirsi profondamente e migliorare la capacità di ascolto, per potersi mettere l’uno nei panni dell’altro in modo da sviluppare, intimità, affiatamento, condivisione, attrazione.
Il counselor osserva i giochi di ruolo che vengono attuati dalla coppia per avere potere sull’altro, fa da specchio e arbitra all’interno di uno scambio con regole da osservare. Non sono permessi toni e messaggi anche non verbali di disprezzo, la critica e l’opposizione sono diretti ai comportamenti e non alla persona nella sua essenza. Comprendere l’altro non significa essere d’accordo, ma assumersi la responsabilità di un litigio è essenziale per riconciliarsi e ristabilire un clima di serenità.
Una relazione d’amore appagante si crea quando fra due persone vi è unione e intimità, ma anche differenziazione e distacco, molti problemi nascono se una delle due esperienze è evitata. Un incontro sano avviene laddove possono coesistere unione e distinzione, capacità di stare insieme e rimanere separati; un luogo in cui il desiderio reciproco si mantiene alto proprio perché può essere rimandato.

 

di Anna Sallustro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.