Massaggio antistress

0
1403
Massaggio antistress
4 (80.73%) 192 votes

Stress, stress, stress e ancora stress !!! … Dicono che, oggi, siamo avvolti da così tanto “benessere”, ma siamo veramente sicuri che tutto questo ci faccia del bene??? Viviamo in un’era che genera tantissimo stress dovuto ai ritmi frenetici, incessanti di questa società così angusta e per stare al suo passo si deve correre, non ci si deve fermare, si deve proliferare il più possibile; “devi … devi … devi”, che stress e che tristezza !!! Ormai questo termine si è fin troppo ramificato nella nostra vita quotidiana ed è una delle cause principali di un vero e proprio disequilibrio energetico psichico-fisico, “doversi” adattare a quello che ci viene imposto mettendo in secondo piano NOI e la nostra SALUTE.
Sapevate che lo stress libera nel circolo sanguigno ormoni che aumentano la frequenza cardiaca, il respiro, la secrezione ghiandolare e la contrazione muscolare? Il sonno diminuisce, si è più irritati, arrabbiati e si arriva a un punto di diventare incapaci di ascoltare gli altri, agire e si vive per INERZIA. Il Sistema Immunitario s’indebolisce, a lungo andare si hanno problemi alla pelle, di ulcera, di herpes, di stitichezza, disturbi alimentari … addirittura di cuore e purtroppo la lista dei malesseri è veramente lunghissima.
Cerchiamo di evitare che tutto questo “stress“ si accumuli in modo spropositato. Spesso sento dire che si hanno i minuti contati, il figlio da portare a destra e sinistra, il cane da accudire, la casa da sistemare e addirittura ci si sente “in colpa” verso la famiglia, il lavoro, gli amici se decidiamo di ritagliare un po’ di tempo per NOI. Perché dover arrivare al limite per prendere dei provvedimenti? Perché non prevenire e cercare di gustarci nell’arco della giornata o della settimana tempo prezioso che potreste usare per RICARICARVI? Energie fresche che vi permetteranno di essere più tonici, dinamici e vogliosi di accogliere a braccia aperte l’inizio di un nuovo giorno.
Fermarsi un attimo non significa “perdere tempo” … ma … prendersi cura di se stessi e di quel bambino che un tempo eravamo ed è ancora in Noi, non credete che lo stiamo trascurando un pò troppo? Leggere un libro? Praticare uno sport? Una passeggiata in mezzo la natura? Sedersi al bar con gli amici? O … “beh, scusate tutto questo giro di parole per arrivare al dunque” … un bel massaggio antistress?
Non sono sempre stata una naturopata e anche io, come tutti voi, ho svolto lavori pesanti e stressanti, nel fine settimana arrivavo al punto che mi sentivo scoppiare, ero fiacca e percepivo il bisogno di attingere nuove energie. Il massaggio è uno delle migliori fonti che abbia la capacità di diminuire fino ad annullare quell’infinita stanchezza fisica-psichica che si prova, si scende dal lettino così leggeri che si pensa di spiccare il volo. è incredibile come riesca a stimolare le potenzialità di auto-ristabilimento dell’armonia e dell’equilibrio psico-fisico-emozionale dell’organismo e favorisce il recupero di energia e vitalità.
Il sistema circolatorio e linfatico si rimettono in modo, gli accumuli energetici nelle varie parti del corpo fluiscono in modo più armonioso e nel modo giusto, si entra in contatto con il proprio “IO” percependo in modo più chiaro le esigenze personali, stimola la produzione di endorfine che regalano tranquillità e serenità, regola la pressione arteriosa, compie un’importante azione disintossicante attraverso il drenaggio linfatico e la stimolazione della diuresi, le cellule e i tessuti sono così nutriti da un maggior apporto di ossigeno che stimola più velocemente la loro rigenerazione.
Non finirò mai di dire che il “massaggio olistico” è amore, ha la capacità di riempirti nello stesso modo di chi ci ama. L’operatore del benessere sente amore e comprensione per la persona che massaggia, le loro energie diventano un tutt’uno e vi è una reciproca riconoscenza per la fiducia che si crea in quel momento, il massaggio non è tecnica ma ARTE ed è fatto su misura per ognuno di NOI.

 

di Mariateresa Caiafa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here